La deforestazione e le sue conseguenze

La mano dell’uomo ogni anno distrugge ettari di foreste. Non si può più ignorare che la deforestazione e le sue conseguenze siano un problema urgente da affrontare. I progetti di riforestazione sono una delle migliori soluzioni per arginare il fenomeno, ma non sono ancora abbastanza. Tu sei pronto a fare la tua parte?

La deforestazione nel mondo e le sue cause  

L’eccessivo sfruttamento delle risorse naturali è un problema noto da tempo ed è sempre maggiore l’attenzione sull’impronta ecologica dell’uomo. In questa corsa per accaparrarsi le risorse del pianeta, sono gli alberi a subire le conseguenze peggiori.

La deforestazione della foresta amazzonica e le sue conseguenze sono sotto gli occhi di tutti. Ogni anno si compie uno scempio su questo patrimonio naturale, che coi suoi alberi è in grado di produrre ossigeno dall’anidride carbonica.

La responsabilità dello sfruttamento sconsiderato delle foreste non è solo dei Paesi in via di sviluppo, che reclamano il loro diritto a disporre degli alberi. Anche i Paesi più sviluppati hanno le loro responsabilità, perché richiedono legname di qualità e più pascoli per soddisfare il fabbisogno crescente della popolazione.

Se vogliamo semplificare al massimo, le principali cause della deforestazione sono 3:

  1. L’economia di sussistenza dei Paesi in via di sviluppo. Le foreste vengono distrutte perché servono nuovi terreni da destinare ai pascoli e alle coltivazioni.
  2. Il legno è il combustibile più usato, infatti si stima che un terzo della popolazione mondiale usa ancora il legno per il riscaldamento domestico.
  3. Il legno pregiato è molto richiesto e la domanda proviene soprattutto dai Paesi occidentali.
deforestazione e conseguenze

Conseguenze e rimedi della deforestazione

La deforestazione e le sue conseguenze non possono lasciarci indifferenti, anche se viviamo lontani chilometri da quelle foreste. L’abbattimento degli alberi ha infatti delle ripercussioni molto serie sull’intero ecosistema.

Le specie animali che vivono nelle foreste rischiano l’estinzione. Come se fosse padrone del mondo, l’uomo toglie loro la casa e la stessa possibilità di vivere. La biodiversità viene sacrificata per questioni puramente economiche.

Il maggiore rischio idrogeologico è un’altra conseguenza della deforestazione. Frane, smottamenti e alluvioni sono una diretta conseguenza dell’assenza di alberi e dell’aumentare delle temperature.

Le peggiori ripercussioni del disboscamento riguardano la cattiva qualità dell’aria che respiriamo e l’effetto serra. L’ossigeno prodotto dagli oceani è sempre meno e se viene a mancare anche quello generato dalle foreste, sarà molto difficile scongiurare il cambiamento climatico irreversibile.

È per questa ragione che non possiamo più ignorare il problema della deforestazione e i suoi rimedi, che possiamo mettere in campo oggi stesso.

Per salvaguardare il benessere della nostra specie, abbiamo bisogno di alberi. Ognuno di noi può diventare ambasciatore di questa causa e piantare un albero o un’intera foresta con SaveHuman. A fronte di un piccolo investimento, hai la possibilità di creare la tua BancaOssigeno, di cui puoi beneficiare tu stesso e le generazioni future.

Dare nuova vita agli alberi mangia smog è il modo migliore per contrastare la deforestazione e invertire finalmente la rotta.

Condividi e diffondi
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

SaveHuman© – prop. intellettuale di Dario Maggioli – www.dariomaggioli.it – P.IVA 09994201003